Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

La Synergy Arapi F.lli Mondovì torna a giocare tra le mura amiche del PalaManera. Domenica 24 febbraio alle ore 18 i monregalesi affronteranno l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno nella partita valida quale ottava giornata di ritorno del Girone Bianco e in casa biancoblu c’è tanta voglia di riscatto dopo il passo falso compiuto la scorsa settimana a Reggio Emilia. Il lavoro impostato in questi giorni dall’allenatore Marco Fenoglio insiste sulla parte tecnica, per approcciare ad un avversario che si preannuncia piuttosto ostico. Nella prima parte del girone di ritorno l’Acqua Fonteviva ha decisamente cambiato marcia, risalendo la classifica e giungendo alla soglia della zona play off: domenica scorsa i toscani hanno effettuato il previsto turno di riposo ed affrontano Mondovì a quota 31 punti, in sesta posizione. Livorno nel ritorno ha vinto in trasferta 3-0 a Lamezia e 3-2 ad Alessano, mentre in casa ha battuto Leverano e Spoleto per 3-0 e, di misura, anche Reggio Emilia. Unica battuta d’arresto finora per la squadra allenata da Paolo Montagnani il tie break perso a Roma. 

ATTENTI ALLA BATTUTA DI LIVORNO.“La settimana di lavoro sta procedendo bene – dice coach Fenoglio –. I ragazzi sono stati scrupolosi ed attenti. Mi auguro arriveremo pronti alla sfida di domenica, che non sarà affatto semplice. Livorno è una squadra fastidiosa, dotata di un’ottima battuta e con attaccanti molto forti. Forse un po’ debole sulla ricezione, ma nel complesso è davvero un bel gruppo. Nel girone di andata fu la squadra che più seppe metterci in difficoltà: a casa loro fu durissima. Lì finora hanno vinto in pochi: noi riuscimmo a strappare tre punti solo sudando le proverbiali sette camicie”.

UNICO OBIETTIVO: VINCERE. “Dopo la sconfitta di Reggio Emilia Feno ce lo aveva detto e ha mantenuto la promessa: ci ha proprio messi sotto! – analizza così il momento lo schiacciatore Jernei Terpin -. Quella contro la Conad è stata una partita troppo sottotono rispetto ai nostri standard e l’allenatore in questi giorni vuol tirare fuori il meglio di noi stessi facendoci allenare con sedute intensissime, anche di due ore e mezza. Domenica deve venire fuori tutto l’impegno che abbiamo profuso in settimana”. Sugli avversari: “In casa loro fu tosta. Oltretutto Livorno in questo girone di ritorno sta andando anche  meglio rispetto la prima parte di stagione, quindi dovremo fare molta attenzione. Loro sono piuttosto forti in battuta: all’andata ci misero a dura prova in questo fondamentale, ma da parte nostra facemmo altrettanto, soprattutto col servizio flottante. Credo che la chiave del match possa passare di lì: se riusciremo a far giungere palla perfetta al nostro palleggiatore, per loro sarà dura. Dobbiamo e vogliamo vincere: il nostro unico obiettivo”. 

ARBITRI: A dirigere l’incontro di domenica saranno chiamati la signora Giorgia Spinnicchia di Catania in qualità di primo fischietto, coadiuvata dal signor Sergio Pecoraro di Palermo.

RECORD: A Michele Morelli mancano 3 punti per raggiungere i 2800 in carriera e con 26 toccherà quota 300 punti in stagione durante la regular season, mentre a Jernej Terpin ne mancano 3 per arrivare ai 200 in carriera.

MEDIA. Diretta streaming su Lega Volley Channel a partire dalle ore 18 con il commento di Daniel Sebastian Ossino. Sintesi dell’incontro martedì sera alle ore 21 su TeleGranda canale 186 DTT. 

LIVE MATCH. Aggiornamenti live di Synergy Arapi F.lli Mondovì-Acqua Fonteviva Apuana Livorno sui nostri canali social: Facebook www.facebook.com/vbcmondovi Twitter @vbcmondovi  e Instagram VBC Mondovì

— Posted on 22 Febbraio 2019 at 17:47 by

Tags: , , , , , , , , ,