Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Il Synergy Mondovì punta alla matematica certezza della salvezza

Dopo tre settimane lontani dal campo, torneranno finalmente a disputare una partita ufficiale i ragazzi del Vbc Synergy Mondovì. Il campionato riprende con la nona giornata di ritorno (il recupero della gara contro Materdomini si terrà sabato 28 marzo), che per i monregalesi prevede la trasferta al PalaEstra contro i primi della classe. Sfida molto difficile per Borgogno e compagni, che però proveranno a proseguire il loro buon momento, e a centrare i punti decisivi per ottenere la matematica certezza della salvezza.

GLI AVVERSARI. La squadra allenata da Graziosi guida la classifica con tre punti di vantaggio su Bergamo seconda e addirittura sette sul “duo” Ortona-Bcc al terzo posto. L’ultimo impegno ufficiale dei senesi è coinciso, però, con la sconfitta al tie-break al PalaGrotte contro la Materdomini. Il sestetto titolare vede la diagonale Falaschi-Romanò (il giovane opposto “vede rosso” quando incrocia il Vbc), con Milan e Mariano in banda, Gitto e Zamagni al centro, e Marra libero.

QUI MONDOVÌ. «Viviamo un momento particolare – le parole del tecnico Mario Barbiero -, la nostra attività è condizionata da questa situazione delicata, ma dobbiamo essere bravi a non perdere la concentrazione. Per fortuna siamo stati bravi a metterci al riparo prima che scoppiasse questa emergenza, ma vogliamo comunque concludere la stagione nel migliore dei modi. Domenica affronteremo una squadra di altissimo livello, proveremo a confermare la pallavolo che abbiamo fatto vedere negli ultimi mesi».

RECORD. Tra i monregalesi, Arasomwan è a 33 punti dai 200 stagionali, a capitan Borgogno invece ne basta uno per arrivare a 300. Terpin è a 16 punti dai 500 in carriera, a Esposito, invece, ne mancano 19 per arrivare a 900.

Nelle fila di Siena, Gitto è a 32 punti dai 200 in stagione, traguardo più vicino per Mariano (a quota 197). Con nove punti Maruotti può tagliare il traguardo dei 100 in stagione, Milan invece è a -19 dai 300. L’opposto Romanò è a 21 punti dai 400 in questo campionato, e con un ace raggiungerebbe quota 100 battute vincenti in carriera. Infine, Smiriglia è a ad un muro soltanto dai 100 vincenti in carriera e Zamagni a sette punti dai 1.700.

PRECEDENTI. Negli otto confronti tra le due squadre dal 2015 ad oggi, i monregalesi hanno vinto una volta sola, al tie-break in Toscana nella partita di ritorno della prima stagione in A2. Dopodiché Siena ha sempre avuto la meglio, nella semifinale di Coppa Italia del 2016, nella Pool Promozione e nei quarti play-off dell’anno successivo. All’andata finì 3-0 per loro al PalaManera.

ARBITRI A dirigere l’incontro di domenica saranno chiamati la signora Antonella Verrascina del Comitato di Roma in qualità di primo fischietto, coadiuvata dal signor Frederik Moratti, del Comitato di Frosinone. Sarà, invece, Daniele Spitaletta l’addetto al videocheck.

MEDIA Diretta streaming prodotta dal service 3zero2TV a partire dalle ore 18 su Youtube al link https://youtu.be/XGCx8i-BBxw. Martedì sera una sintesi della partita sarà trasmessa su TeleGranda, alle ore 21, sul canale 186 DTT.

LIVE MATCH. Aggiornamenti live della partita sui nostri canali social: Facebook www.facebook.com/vbcmondovi Twitter @vbcmondovi e Instagram vbcmondovi

— Posted on 6 Marzo 2020 at 16:33 by