Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Il giovane alzatore: «Felice di rimanere, formeremo un bel gruppo»

Dopo i saluti dei giorni scorsi, in casa Vbc Synergy Mondovì è tempo di una riconferma. Alla corte di coach Mario Barbiero rimarrà Mattia Milano, alzatore torinese che ha saputo farsi apprezzare per le doti tecniche e umane nel corso del suo primo anno sotto il Belvedere.

Arrivato in punta di piedi l’estate scorsa, è riuscito a ritagliarsi il proprio spazio, esordendo da titolare a dicembre contro Materdomini. Proprio in quella settimana aveva conosciuto Leandro Macias, il regista con cui si allenerà quest’anno. «Ricordo che mi aveva colpito molto – spiega Milano -, è veramente forte, potrebbe essere l’uomo in più di questa squadra».

Mattia, impegnato nella sessione di esami estiva (studia Economia all’Università di Torino), non nasconde la soddisfazione per la riconferma: «Quando sono arrivato l’anno scorso non mi sarei mai aspettato questo percorso, sono stra felice di rimanere. A livello personale mi impegnerò al 100% per migliorare ancora e magari riuscire a trovare un po’ di spazio come avvenuto nell’ultima stagione. Come squadra, invece, mi auguro di riuscire a riprendere da dove abbiamo finito: speriamo di formare un gruppo unito e affiatato com’era quello di quest’anno, il roster mi sembra molto interessante e competitivo».

— Posted on 22 Giugno 2020 at 12:53 by