Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Giunti alla consueta pausa dei vari campionati regionali e giovanili relativa alle festività natalizie, con Brunello Prette, dirigente responsabile del settore giovanile del VBC Mondovì, proviamo a tracciare un primo bilancio del settore giovanile monregalese nella stagione attuale, che ha visto consolidata la collaborazione fra le due società del VBC Mondovì e del Villanova (infatti tutte le squadre dalla serie D in giù giocano con la denominazione Villanova/VBC Mondovì).

Può già essere tracciato un primo bilancio del settore giovanile del VBC Mondovì? 
«Senza dubbio la stagione 2018/19 è partita molto positivamente per tutti i nostri gruppi: infatti la prima squadra è attualmente seconda in serie A2 a -1 dal Brescia capolista, la formazione cadetta è capolista in serie D con 2 punti di vantaggio sul Cuneo secondo, l’ U.18 e l’ U.16 hanno vinto i propri gironi della prima fase, l’ U.14 ha chiuso al terzo posto il proprio gironi della prima fase ed in U.13 una squadra è prima, una decima e la terza sta migliorando. Insomma il nostro settore giovanile sta crescendo tanto da un punto di vista dei risultati quanto della qualità e della quantità dei singoli gruppi: stiamo finalmente iniziando a raccogliere i frutti di quanto è stato impostato dai nostri tecnici».

Veniamo ora ai singoli gruppi partendo dalla seconda squadra, che, allenata da Massimo Bovolo e Loris Ferrero, sta disputando il campionato di serie D Regionale.
«Al momento il bilancio del gruppo allenato da Massimo Bovolo e Loris Ferrero è da considerarsi molto positivo: infatti dopo 7 giornate la squadra ha ottenuto 7 vittorie, conquistando la vetta del Campionato con 2 lunghezze di vantaggio sul Cuneo secondo. Questo gruppo è un bel mix fra giocatori più esperti ed altri più giovani, che sta crescendo costantemente e, mantenendo questo ritmo e la giusta umiltà e determinazione, può davvero puntare alla promozione in serie C, anche se la stagione è ancora molto lunga e si deciderà soltanto in primavera, quando si giocheranno le partite decisive con in palio punti pesanti e che valgono doppio».

Passiamo ora al gruppo che, allenato da Mario Turco e Sara Durando, sta disputando il campionato U.18 Regionale. 
«Anche per questo gruppo il bilancio è positivo: infatti ha terminato il girone della prima fase al primo posto con 22 punti, frutto di 7 vittorie su 8 gare disputate,  con 5 punti di vantaggio sull’ Alba seconda. L’ obbiettivo è quello di continuare la propria crescita sia tecnica che tattica e provare a centrare la qualificazione alla Final Four Regionale, anche se la stagione è ancora molto lunga e si deciderà soltanto in primavera, quando si disputeranno le partite ad eliminazione diretta».

Passiamo ora al gruppo che, allenato da Diego Marchisio e Matteo Paganelli, sta disputando il campionato U.16 Regionale.

«Anche per questo gruppo il bilancio è positivo: infatti ha terminato il girone della prima fase al primo posto con 20 punti, frutto di 7 vittorie su 8 gare disputate, con 4 punti di vantaggio sull’ Alba seconda. L’ obbiettivo è soprattutto quello di continuare la propria crescita sia tecnica che tattica e poi, perché no, anche provare a centrare la qualificazione alla Final Four Regionale, anche se la stagione è ancora davvero molto lunga e si deciderà soltanto in primavera, quando si giocheranno le partite ad eliminazione diretta».

Veniamo quindi all’U.14, allenata da Alberto “Bonni” Bonelli e Roberto Iemina. 
«Inserito in un girone in cui, a parte il Parella Torino, che si è dimostrato nettamente superiore alla concorrenza, ha regnato un grande equilibrio, questo gruppo sta comunque pienamente rispettando i programmi tecnici stilati alla vigilia, con i ragazzi che stanno migliorando costantemente sia da un punto di vista tecnico che tattico. In classifica la squadra ha chiuso la prima fase al terzo posto con 11 punti, frutto di 4 vittorie su 8 gare disputate, alle spalle di Parella Torino e Val Chisone ed a pari punti con il Cuneo Bianco. Anche per questo gruppo l’ obbiettivo principale è quello di continuare la propria crescita sia tecnica che tattica e, perché no, anche provare a centrare la qualificazione alla Final Four Regionale, anche se le gare decisive si giocheranno soltanto in primavera, quando saranno in programma le sfide ad eliminazione diretta».

Per concludere passiamo al gruppo del Minivolley, allenato da Riccardo Gallia, Veronica Lupinacci, Beatrice Ricca e Sara Rocca, che sta disputando il campionato U.13 3X3. 
«Gruppo molto numeroso e con più di un ragazzo in prospettiva interessante, sta lavorando con grande impegno ed entusiasmo. Al momento i risultati ottenuti nel Campionato U.13 3X3 sono molto positivi: infatti la squadra denominata VBC Mondovì è prima con 24 punti in 6 gare disputate con 4 punti di vantaggio sulle seconde, la squadra denominata VBC Mondovì Blu è decima con 10 punti e la squadra denominata VBC Mondovì Gialla, composta da ragazzi alla primissima esperienza, è ventesima con 2 punti. Senza dubbio i risultati sono decisamente buoni, ma ciò però che a noi interessa di più è che i ragazzi stiano crescendo molto e che a fine anno si facciano trovare pronti per compiere il salto in U.14».

— Posted on 25 Dicembre 2018 at 13:57 by