Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Acqui-Villanova Vbc Mondovì 3-1

(25-23, 8-25, 25-19, 25-10)

VILLANOVA VBC MONDOVÌ: Ricca, Paganelli, Bergalla, Marabotto, Cuniberti, Bernardi, Siccardi (L), Chessa (L2), Baudino, Bilardo, Carletto. N.e.: Di Muro. All.: Marchisio-Allena.

Il Villanova Vbc Mondovì chiude la seconda fase cedendo 3-1 all’Acqui al termine di una gara altalenante, con troppi errori gratuiti. Nel primo set i monregalesi partono con il freno a mano tirato e vanno sotto prima 8-5 e poi 15-10, quindi reagiscono e, trascinati da Cuniberti, recuperano lo svantaggio fino a portarsi a -1 (21-20), ma non riescono nell’aggancio e così i locali vanno a chiudere in volata 25-23.

Nella seconda frazione il Villanova Vbc Mondovì parte a mille e, trascinato da Paganelli in battuta e da Cuniberti e Siccardi in difesa, scava subito un solco netto (1-10, 2-16) ed infine addirittura a 8.

Nel terzo set, però, l’Acqui parte meglio (10-4, 15-8): Marchisio e Allena le provano tutte, dentro Baudino, Chessa, Carletto e Bilardo, ma i monregalesi, pur recuperando qualche punto (23-18), non riescono a raddrizzare il parziale e si arrendono a 19.

Nella quarta frazione il Villanova Vbc Mondovì fatica in tutti i fondamentali e così i padroni di casa dominano, chiudendo senza problemi 25-10 un set mai in discussione, malgrado i numerosi cambi.

— Posted on 17 Febbraio 2020 at 13:04 by