Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Una giornata di riposo concessa ieri, poi da stamattina la Synergy Arapi F.lli Mondovì è tornata in palestra. Non c’è tempo per pensare alla mancata qualificazione alla finale di Coppa Italia, domenica 27 gennaio (ore 17) torna il campionato con la 5ª giornata di ritorno del Girone Bianco, che vedrà i monregalesi giocare in trasferta sul campo dell’Aurispa Alessano. Oggi pomeriggio gli uomini di Marco Fenoglio sono impegnati presso il PalaEllero di Roccaforte nella preparazione tecnica, domattina al PalaManera studieranno gli avversari con la consueta seduta video, poi nel pomeriggio la partenza per la Puglia con il volo da Bergamo verso Brindisi ed il successivo trasferimento ad Alessano in pullman.

ALESSANO, TORNA TOFOLI. L’Aurispa ha appena annunciato l’esonero dell’allenatore Pino Lorizio, riaffidando la squadra all’ex tecnico Paolo Tofoli, già sulla panchina pugliese la scorsa stagione e a sua volta sollevato dall’incarico ad inizio dicembre dalla BCC Castellana Grotte in SuperLega. Alessano è una di quelle formazioni da affrontare con la massima attenzione: tecnicamente meno dotata, ha saputo finora esprimersi un po’meglio tra le mura amiche, dove ha ottenuto due delle tre vittorie conseguite. Attualmente occupa la decima posizione del Girone Bianco con 12 punti, nel girone di ritorno non ha ancora centrato nessuna vittoria: l’ultimo successo risale alla 12ª di andata, quando Alessano s’impose 3-1 sul campo di Roma.

MONDOVI’ VITTORIOSA ALL’ANDATA. Al PalaManera non fu una passeggiata per la Synergy Arapi F.lli, che dominò il primo e quarto set, ma dovette cedere il secondo e strappare solo ai vantaggi il terzo. Protagonista di giornata Michele Morelli, nonostante l’opposto non partì nel sestetto base per i postumi dell’infortunio ad una caviglia patito sette giorni prima a Leverano. Su sponda pugliese sfoderarono un’ottima prova l’opposto Onwelo e lo schiacciatore brasiliano Kaio.

FENOGLIO CHIEDE CONCENTRAZIONE. “Ripartiamo da Alessano con la consapevolezza di aver giocato quasi alla pari in Coppa Italia contro la squadra più forte del campionato, insieme con Piacenza – dice il tecnico monregalese-. Se vogliamo fare un passo indietro, possiamo dire che a Bergamo la differenza l’hanno fatta i dettagli: l’Olimpia è, come noi, una squadra forte a muro e sotto questo aspetto l’abbiamo annientata. Viceversa ci hanno messo in difficoltà in ricezione, ma anche concedendo loro  il vantaggio di due schiacciatori: se Shavrak e Borgogno si sono infatti equivalsi, Tiozzo ha chiuso con il 50%, mentre i nostri Terpin e Kollo non sono andati oltre il 12 e 20%. In partite così delicate non si può regalare un posto-4 agli avversari”. Circa la partita di domenica il coach è certo: “A mio avviso la prossima sarà una settimana quasi decisiva per le sorti del nostro campionato. Considerando l’attuale classifica, il numero di partite giocate, ma anche la differenza set, se facciamo bottino pieno ad Alessano e nel recupero di mercoledì sera con Lamezia i giochi per le prime quattro posizioni sono quasi fatti. Affronteremo Alessano al 110%, cercando d’imporre il nostro gioco senza guardare chi abbiamo di fronte. La cosa che chiedo principalmente ai miei ragazzi è concentrazione”.

MEDIA. Diretta streaming per abbonati su Lega Voley Channel a partire dalle ore 17. Sintesi dell’incontro martedì 29 gennaio alle ore 21 su teleGranda, canale 186 DTT.

CLASSIFICA. Dando uno sguardo alla classifica, troviamo sempre al comando Brescia con 37 punti, ma i lombardi hanno già osservato il turno di riposo. Dietro Mondovì ad una sola lunghezza, ma con una partita in meno e riposo effettuato. Terzo posto per Spoleto, a quota 31 punti (già riposato): gli umbri saranno gli avversari della Synergy Arapi F.lli domenica 3 febbraio al PalaManera in quello che sarà il big match della 6ª giornata di ritorno e che potrebbe chiarire le sorti finali di Morelli e compagni nel Girone Bianco. La quarta posizione è attualmente occupata da Livorno, in coabitazione con Potenza Picena, con 28 punti, dietro Reggio Emilia a 27, Lagonegro 25, Santa Croce 24 e Macerata a 21 punti. Decisamente più staccate e fuori dai giochi le altre squadre, con Alessano a 12 punti, Leverano 11, Roma 9 e Lamezia 6.

— Posted on 25 Gennaio 2019 at 14:35 by

Tags: , , , , , , , , , , , , ,