Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Acqui-Villanova Vbc 3-0

(25-12, 25-14, 28-26)

Villanova Vbc-S. Paolo 1-3

(22-25, 21-25, 25-14, 22-25)

VILLANOVA VBC MONDOVÌ: Fabiano, Maccagno, Raspo, Garelli, Peirano, Garello, Fenoglio (L), Basso M. (L), Corbelleri, Peluffo, Bertano. N.e.: La Cara, Dimitri. All.: Bovolo-Allena.

Resta al palo il Villanova Vbc Mondovì. Contro il quotato Acqui dell’ex Andrea Longo, secondo in classifica con il Romagnano Sesia alle spalle della capolista ArtiVolley, i monregalesi vengono superati per 3-0 nel recupero della sesta giornata d’andata.

Sconfitta anche sabato sera, contro il San Paolo. Formazione tipo per coach Massimo Bovolo.

Nel set d’apertura gli ospiti partono meglio (3-9), quindi controllano il tentativo di rientro dei monregalesi (10-14, 17-20, 21-23) e chiudono a 22.

Anche nella seconda frazione sono gli ospiti a partire meglio (6-10). Dentro Peluffo e i monregalesi reagiscono, recuperando lo svantaggio fino ad impattare sul 13-13. La situazione resta incerta fino al 19 pari, quando i torinesi piazzano un break di tre punti e arrivano al 19-22. Dentro Corbelleri, ma il San Paolo non ha il braccino e chiude 21-25.

Nel terzo set il Villanova Vbc Mondovì, con Peirano spostato nel ruolo di opposto e Corbelleri in banda, parte lanciato e si porta subito sul 6-2 e poi sul 12-7. I monregalesi mantengono alto il ritmo e continuano la loro cavalcata (19-12), chiudendo 25-14.

Nella quarta frazione equilibrio fino al 10 pari, poi i torinesi riescono ad allungare e si portano sul 17-20. Dentro Bertano, ma il San Paolo riesce a mantenere il vantaggio acquisito e chiude in volata 23-25.

Sabato i cadetti monregalesi giocheranno alle 19 a Torino contro il Cus Torino quarto.

— Posted on 2 Dicembre 2019 at 11:07 by