Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Santhià-Villanova Vbc 2-3

(21-25, 25-19, 25-22, 22-25, 10-15)

VILLANOVA VBC MONDOVÌ: Penta, Bessone, Pecchenino, Caldano, Ponzo, Camperi, Gasco (L), Murisasco (L2), Cuniberti, Borsarelli. N.e.: Abrate. All.: Turco-Durando.

Pur senza Alex Bertolino e Iemina, il Villanova Vbc Mondovì espugna Santhià e allunga in testa alla classifica. Pronti via e grande equilibrio fino al 10 pari poi, con Ponzo in battuta, i monregalesi provano a scappare (14-10), ma vengono ripresi sul 17 pari. Stallo fino al 20 pari, poi i monregalesi, trascinati da Bessone e Caldano, chiudono 25-21.

Nella seconda frazione formazioni a braccetto fino al 18 pari, poi il Villanova Vbc Mondovì accusa un passaggio a vuoto e i vercellesi tornano in parità. Stesso copione nel terzo game: lotta punto a punto fino al 19 pari, poi i monregalesi, con il neoentrato Cuniberti, perdono contatto e si arrendono 25-21. Nella quarta frazione Turco e Durando rivoluzionano il sestetto: dentro Cuniberti in banda e Ponzo nel ruolo di opposto, equilibrio fino al 16 pari poi i monregalesi, trascinati da Caldano e Ponzo, allungano (17-21) e si conquistano il tie-break.

Nel quinto set equilibrio fino al 6 pari, poi il Villanova Vbc Mondovì, trascinato da capitan Pecchenino, cambia marcia e va via, andando a chiudere 15-11.

— Posted on 27 Gennaio 2020 at 15:21 by