Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Altro tie-break vincente nel terzo allenamento congiunto dei biancoblù

Segnali positivi dal terzo allenamento congiunto, sostenuto ieri al PalaEllero dai ragazzi del Vbc Synergy Mondovì. Dall’altra parte della rete, il Nice Volley, squadra francese ai nastri di partenza della prossima Ligue A, la massima serie transalpina.

Prima del fischio d’inizio, l’opposto bulgaro Venelin Kadankov, atterrato in mattinata all’aeroporto di Torino Caselle, è passato negli spogliatoi per salutare i nuovi compagni e coach Fenoglio, quindi si è accomodato in panchina. Il tecnico ha schierato al suo posto Borgogno, con capitan Pistolesi in cabina di regia, la coppia Terpin-Loglisci in banda, Biglino e Presta al centro e Pochini libero. La formazione è rimasta la stessa per tutta la durata dell’allenamento congiunto, circa due ore. Cinque i set disputati, e punteggio finale che ha visto prevalere i monregalesi per 3-2. Due volte sotto nel conteggio dei parziali (il terzo perso ai vantaggi 26-28), i biancoblù hanno riacciuffato la parità prima di imporsi 15-9 al tie-break.

Soddisfatto a fine gara Fenoglio: «Indicazioni ancora migliori rispetto al test con Cantù: a Nizza mancavano due elementi e a noi l’opposto titolare, ma contro un avversario che gioca in una categoria superiore non abbiamo mai mollato, aspetto questo che mi piace molto e che contraddistingue i miei ragazzi. Ho visto dei meccanismi già ben oliati, soprattutto nella correlazione muro-difesa abbiamo fatto bene e questo è importante. Da domani saremo al completo: Kadankov è arrivato in piena forma, dovrà soltanto trovare l’intesa con Pistolesi, ma essendo un giocatore di grande livello non avremo problemi ad inserirlo».

Dopo la mattinata di riposo per chi ha giocato l’intera partita, oggi e domani programma di allenamento solito (sempre al PalaEllero e non al PalaManera, come scritto nel precedente comunicato). Sabato, infine, alle 17 altro allenamento congiunto, questa volta al PalaParini contro la Pool Libertas Cantù.

— Posted on 26 Settembre 2019 at 15:42 by