Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

ARTIVOLLEY – VILLANOVA/VBC MONDOVÌ = 3-3 (21-25, 18-25, 25-19, 20-25, 15-9)

 

VILLANOVA/VBC MONDOVÌ: Basso (K), Rastello, Camperi, Alex Bertolino, Caldano, Borsarelli, Gasco (L), Murisasco, Bonelli, Bessone, Simone Bertolino, Abrate, Iemina ALL: Mario Turco – Sara Durando

In gara 2 dei Quarti di Finale Regionale il Villanova/VBC Mondovì gioca su altissimi livelli contro l’ Artivolley Collegno e riesce a ribaltare l’ 1-3 patito domenica scorsa al Pala Tomatis, ma al golden – set, decisivo per il passaggio del turno, i locali riescono ad essere più lucidi e freddi, chiudendo 15-9 e così staccando il pass per la Final-Four di categoria.

Mario Turco e Sara Durando sono partiti inizialmente con Rastello in palleggio, Camperi opposto,  capitan Basso ed Alex Bertolino in banda, Borsarelli e Caldano al centro, Gasco libero, inserendo durante la gara Simone Bertolino, Bonelli e Murisasco.

Nei primi due set i monregalesi giocano su altissimi livelli in tutti i fondamentali, spingendo molto in battuta e risultando particolarmente efficaci a muro, fondamentale in cui i due centrali Caldano e Borsarelli sono stati davvero molto positivi, ed alternando attacchi potenti soprattutto con Alex Bertolino ad intelligenti mani-out e pallonetti con Camperi e Basso. In tal modo il Villanova/VBC Mondovì sta sempre saldamente avanti nel punteggio (12-8, 18-14, 22-18 nel primo set; 14-9, 20-15 nel secondo), chiudendo 25-21 e 25-19.

Anche nella terza frazione la partenza dei monregalesi è più che positiva, con i ragazzi di Mario Turco e Sara Durando che conducono sino al 13-9, poi l’ Artivolley ha una reazione d’ orgoglio e, grazie anche a qualche errore di troppo dei monregalesi, recupera lo svantaggio, sino ad ottenere la parità sul 15-15. La situazione resta incerta sino al 18 pari, quando l’ Artivolley piazza un nuovo allungo e chiude 25-19.

Il quarto set è la fotocopia dei primi due, con il Villanova/VBC Mondovì sempre avanti (6-3, 9-5, 15-10, 23-18) sino al definitivo 25-20, che significa diritto a disputare il golden-set.

Nel golden-set decisivo i monregalesi sono troppo contratti e tesi: partono decisamente male e vanno sotto 7-2, quindi provano a reagire, ma l’ Artivolley è galvanizzato e resta lucido, chiudendo 15-9.

Peccato per il risultato finale, ma purtroppo i monregalesi hanno patito troppo il peso dell’ importanza della posta in palio, non riuscendo ad esprimersi al meglio in gara 1, quella dove maggiori sono i rammarichi (e soprattutto quel quarto set, perso ai vantaggi 28-26), e nel golden-set. In ogni caso l’ esito della doppia sfida dei quarti deve essere analizzata freddamente e deve servire per crescere sia mentalmente che agonisticamente.

— Posted on 7 maggio 2018 at 11:24 by